expr:class='"loading" + data:blog.mobileClass' >

sabato 16 novembre 2013

LA BARCHETTA DEL SOLDATINO DI PIOMBO


Eccoci arrivate all'appuntamento con la favola del mese, dodici favole in cerca di autore, il bel contest ideato da Bogomilla.
Questo mese tocca a "Il soldatino di piombo", una favola di Hans Christian Andersen, che nell'infanzia io conoscevo come "Il soldatino di stagno". Di certo è una favola drammatica, romantica e piena di significati importanti. Il soldatino è senza una gamba, metafora di coloro che tornavano dalla guerra senza arti, ormai inutili per la società, spesso incapaci di provvedere a se stessi. Le guerre sono tutte una sciagura, distruggono l'anima e il corpo delle persone, annientano i sogni, ci privano di coloro che amiamo.
La mia interpretazione è molto semplice, una segnalibro fatto con una barchetta di carta che richiama la fragilità della condizione umana, di coloro che si sentono in balia degli eventi, che si tengono appena a galla, ma sanno che affonderanno. Sulla barchetta ho applicato le scene che rappresentano i momenti della favola: l'amore fra la ballerina e il povero soldatino senza una gamba, la maledizione del diabolico pupazzo che li condanna a non poter essere mai felici, il viaggio del soldatino sulla brachetta di carta, il pesce che lo ingoia e il tragico epilogo: il soldatino che viene gettato nel fuoco e la ballerinetta che lo segue per restare con lui per sempre.









Ed ora ecco le amiche che partecipano con me a questa bella iniziativa:

https://www.facebook.com/pages/Ami/1419715174918720?ref=ts&fref=ts
http://www.madeinbottega.com/
http://dyljewels.blogspot.it/
http://bogomillahoppkids.blogspot.it/
http://latatadelletorte.blogspot.it/
http://serendipityofficinadelleidee.blogspot.it/
http://magicbusmodena.blogspot.it/
http://www.my-littleinspirations.blogspot.it/
http://divagazioniantistress.blogspot.it/
http://hobbyshabbyshock.blogspot.it/
http://labandedesfaineantes.blogspot.it/
http://miepiccolecose.blogspot.it/
http://follettinadelfeltro.blogspot.it/2013/09/ho-appena-scoperto-una-splendida.html
http://milenacrea.blogspot.it/
http://rosamerliza.blogspot.it/
http://silviamapetitemaison.blogspot.it/
http://silviaefamilydeco.blogspot.it/
http://thefairycircle.blogspot.it/
http://mesobjetsdecharme.blogspot.it/
http://chincaglierie-fronzoli.blogspot.it/
http://handmadebysara.blogspot.it/
http://dalcassettodifren.blogspot.it/
http://theroomsofmylife.blogspot.it/
http://annaeilsuoblog.blogspot.it/
http://valentinalivelaughlove.blogspot.it/
http://melinafatinapasticcina.blogspot.it/
http://antiquando.blogspot.it/
http://my-new-old-life.blogspot.it/

62 commenti:

  1. Davvero carina l'idea della barchetta di carta come metafora della vita! E se non sbaglio nella storia originale il soldatino viaggiava nelle fogne su una barca di carta, perciò l'idea si fonde benissimo con la storia! Ottimo lavoro :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria, infatti l'idea della barchetta viene proprio dalla storia! ^__^

      Elimina
  2. Io adoro gli origami quindi non posso che trovare molto bella la tua creazione!!!

    RispondiElimina
  3. Bravissima Sere! ottima interpretazione simbolica!
    Grazie per aver partecipato!
    Bogomilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Bogo, sono felice che l'interpretazione ti sia piaciuta.

      Elimina
  4. la tua idea riassume benissimo il significato di questa triste storia, complimenti Serena

    RispondiElimina
  5. Cara Serena, qui si vede le mani fatate, che sanno creare dei bellissimi, origami. Ciao e buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Carina!!
    Questo contest permette di dare davvero spazio alla fantasia.
    brava Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary, sì ognuna di noi può esprimersi come meglio crede e questo è bellissimo.

      Elimina
  7. Cute <3

    Happy Weekend ,kisses :)

    RispondiElimina
  8. Mi piace come hai rappresentato la favola !!
    Baci e buona domenica

    RispondiElimina
  9. Sei riuscita a riunire e riassumere nella tua simpatica barchetta tutta la simbologia di questa favola! Complimenti!

    RispondiElimina
  10. ma sei stata geniale sei riuscita a tirare fuori qualcosa di colorato e allegro da una delle favole più tristi della storia! bravissima!

    RispondiElimina
  11. Ciao Sere! Mi piace davvero tanto l'interpretazione che hai dato... sei sempre molto profonda e sensibile! Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  12. Bella interpretazione, molto brava!! un bacione

    RispondiElimina
  13. Grazie per il bellissimo commento che mi hai lasciato, come già saprai la favola non mi piace, però la tua barchetta è carinissima !

    RispondiElimina
  14. Non avevo mai pensato alla barchetta! Sei stata veramente originale e brava!

    RispondiElimina
  15. semplice e bellissima così come l'hai rappresentata!bacioni simona

    RispondiElimina
  16. Socia, la tua innata simpatia è tutta in questa barchetta^^ io la trovo commovente nella sua dolcezza... Se c'è una cosa che adoro in te è il tuo lato infantile e colorato, continua a coltivarlo mi raccomando^^ un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Troppo bello il tuo progetto! Semplicità unita a creatività ...una favola che i piccoli adoreranno....appena arriva il mio piccolo modello (parlo di Gregorio) scommetto che sgranerà i suoi occhioni azzurri

    RispondiElimina
  18. la tua interpretazione è molto attuale e mi ha toccata profondamente… un abbraccio

    RispondiElimina
  19. Molto bella la tua interpretazione, bravissima!

    RispondiElimina
  20. Ciao Sere, la barca è proprio una giusta metafora, siamo tutti naviganti in questo mare che è la vita, però penso che piuttosto che rassegnarsi al naufragio, sia meglio mettersi al timone e dirigerla verso dove desideriamo andare. La tua è una vera barca a cartone animato, molto molto carina! Un abbraccio, Silvia

    RispondiElimina
  21. Bellissime le tue interpretazioni, sia quella scritta che quella realizzata .
    Sei riuscita a rendere accettabile e poetica la grande tristezza della fiaba!
    <3 <3 <3

    RispondiElimina
  22. Incredibile quanto una cosa così semplice possa rappresentare! Complimenti! Ciao

    RispondiElimina
  23. Semplice e al contempo ricca di simboli, una bella interpretazione!
    Un bacione
    Silvia

    RispondiElimina
  24. Mamma questa storia del soldatino di piombo mi si è inchiodata in testa sin da piccola....a me ha sempre messo tanta tristezza anche se il messaggio vuole essere positivo,,,,,
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
  25. Bella ma soprattutto originale! bravissima Sere!
    un abbraccio
    Frà

    RispondiElimina
  26. Semplice ma significativa!
    Adoro la barchetta!

    RispondiElimina
  27. ma che carina!!mi piace molto...^_^

    RispondiElimina
  28. Serena, such an adorable little boat! Looking at the photos, I almost dived into every fairy tale I could recognize from the boat :)

    RispondiElimina
  29. Semplice ma ricca di significato!
    Davvero brava!!
    Baci baci
    Gio

    RispondiElimina
  30. Meravigliosa creazione...e l'idea la trovo davvero originale!!! Ma che dire...tu non deludi mai!!!
    IMPOSSIBILE FERMARE I BATTITI //PAGINA FB

    RispondiElimina
  31. Mi piace l'idea di rendere la barca una scenografia di tutta la fiaba, d'altronde anche a me viene subito in mente questo elemento appena penso al soldatino di piombo!
    Rosa

    RispondiElimina
  32. Quanto mi rattristava la favola del soldatino di piombo. La tua barchetta è molto rappresentativa di questa favola . Tu ci sorprendi sempre e non ci deludi mai ..... Grazie per le belle parole che hai lasciato sul mio blog...non sai quanto siano capitate al momento giusto !!!!!!! Un bacio grande carissima e dolcissima Serena.

    RispondiElimina
  33. ciao cara! attendo sempre con piacere questo appuntamento!
    questa storia ha sempre suscitato malinconia anche a me...ma la tua interpretazione è davvero riuscitissima......la fragilità della barca di carta...le immagini della favola.....sei troppo brava!!!!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  34. è una storia molto triste ..il mio bimbo vuole che gliela racconti spesso e gli mostrerò le immagini della tua barchetta!

    RispondiElimina
  35. anche per me è una favola molto triste ma il mio bimbo vuole che gliela racconti spesso..gli mostrerò le immagini del tuo blog!

    RispondiElimina
  36. Un'idea fantastica e originale, complimenti!!! Un bacione

    RispondiElimina
  37. Che bella la tua interpretazione :)
    International Giveaway Firmoo sul mio blog, ti aspetto :)

    Sabry

    RispondiElimina
  38. idea fantastica...sei davvero brava...complimenti :)
    METAMORPHOSE CONCEPT

    RispondiElimina
  39. Ciao Serena, bella l'idea di raccontare tutta la storia sulla barchetta di carta! Brava!
    A presto, Francesca

    RispondiElimina
  40. Ma quanto mi piace questa interpretazione!! Povera Bogomilla: anche questo mese sarà dura decidere!!

    RispondiElimina
  41. Stupenda interpretazione anche la tua ... leggendo le tue parole mi sono commossa ...e lo so che che il mio condotto lacrimatoio è molto fragile ... mitica Serena.. bacioni giusi_g

    RispondiElimina
  42. carina questa idea della barchetta di carta, molto originale!
    Alessandra
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  43. Bellissime parole e molto bella la tua idea! Complimenti. Vorrei invitarti al mio complycandy per festeggiare il mio compleanno sul mio blog. Se vuoi partecipare sarei contenta.
    Baci Sara

    RispondiElimina
  44. piove, piove, piove....mi presti la barchetta? ciao

    RispondiElimina
  45. ciao Serena la tua barchetta ci porta nel mondo fiabesco... dovremmo farlo più spesso.
    bacio
    patri

    RispondiElimina
  46. questa favola mi ha sempre affascinata!

    RispondiElimina
  47. che dolci queste barchette......torno quasi bambina con il mondo delle favole :)
    http://valentinaclothedanew.blogspot.it

    RispondiElimina
  48. Bella e poetica la tua barchetta!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...